Chiara Stenghel

Nata a Rovereto nel marzo del 1989 sotto il poliedrico segno dei Pesci, ho studiato e vissuto a Padova. Dopo una breve incursione newyorkese, sono approdata a un paesino tra i monti trentini, dove torno sempre volentieri dopo i miei viaggi settimanali in pianura padana. Dottoranda in filosofia politica da qualche anno, conto una relazione intellettuale di lunga data con Henri Lefebvre, dal quale, pur mostrandone i limiti e le criticità, tento di trarre tutti gli spunti possibili per un’attualizzazione della sua riflessione sullo spazio e sulla vita quotidiana.