Gianfranco Ferraro

Siciliano da quando è nato (1981), studia filosofia a Pisa e a Parigi, prima di approdare in Portogallo dove trova una patria che, più ancora che di terra, è fatta di lingua e amicizie. È stato smentito più volte dalla vita, ma continua ad amare la gente che si mette in viaggio, gli approdi impensati. Ha il pallino della democrazia, che per lui è appunto un orizzonte aperto, un mare notturno, e non una terra da conquistare. Come giornalista pubblicista è il responsabile legale della rivista “Thomas Project”.